Quantcast
Sei qui: HomeArchivioStoria e Città dell'Expo

Shanghai

È gemellata con Milano...

Shanghai, skyline notturno

...non a causa dell'Expo ma già dal 3 luglio 1979!

La città

Sindaco: Han Zheng. Popolazione: 11.000.000
Shanghai, la città che ospiterà la prossima EXPO dal 1° Maggio al 31 Ottobre 2010, è situata sul fiume Huangpu e costituisce una municipalità autonoma nella provincia di Jiangsu. Grande porto, è uno dei maggiori centri commerciali e industriali della Cina particolarmente attivo nei settori tessile, siderurgico, cantieristico, petrolchimico.

Di origine incerta, Shanghai nell'XI secolo era uno dei centri commerciali dell'impero, ma la sua espansione moderna iniziò alla fine della guerra dell'oppio con il trattato di Nanchino (1842) col quale le potenze europee imposero all'impero cinese l'apertura della città al commercio e il regime delle concessioni internazionali.

Shanghai conobbe, così, un rapidissimo e caotico sviluppo commerciale e industriale accompagnato da un notevole aumento della popolazione. Con l'occupazione giapponese, nel 1941, le concessioni furono soppresse con la conseguente paralisi dell'attività commerciale e bancaria, che ripresero nel 1945 dopo la liberazione.
A partire dal 1949 Shanghai ha subito una radicale evoluzione economica e sociale che ne ha fatto uno dei primi centri industriali del Paese.

Shanghai, uno svincolo sul porto

Il gemellaggio

Sia Milano sia Shanghai sono antiche e popolose città con forti tradizioni artistico-culturali e nei rispettivi Paesi sono importanti centri propulsori della vita economica ed industriale. A seguito dei rapporti di collaborazione nei campi artistico e culturale, Milano e Shanghai, nonostante la differente collocazione geografica, scoprono di avere caratteristiche comuni, utili ed interessanti che le portano a sottoscrivere un gemellaggio che viene ratificato il 3 luglio 1979.

Il tema dell'Expo

Logo Expo 2010 ShanghaiSotto lo slogan di "Better City, better life", vuole rappresentare il desiderio comune a tutta l'umanità di vivere in futuro in centri urbani migliori.

Il sito ufficiale (in inglese) dell'Expo cinese lo trovate qui.

 

Ultima modifica il Sabato, 20 Ottobre 2012 20:08

Numeri dell'Expo 2012 di Yeosu

logo expo yeosu 2012 corea vademecumexpo2015.com

Alle 23:59 di ieri sera si è chiusa, dopo 93 giorni, l'Expo di Yeosu, l'ultimo prima dell'Expo Universale di Milano. Il comitato promotore e l'ente organizzatore hanno subito e prontamente fornito alla stampa alcune figure relative alla manifestazione già definita da record; vediamole insieme e capiamo il perché di questi primati che comprendono voci come il numero dei pasti serviti, il numero di coloro che hanno seguito la manifestazione attraverso Twitter, il totale delle lattine di alluminio e delle bottiglie in PET raccolte presso l'apposito punto all'interno all'Expo.

Ultima modifica il Giovedì, 08 Novembre 2012 15:05

vai all'articolo

Expo di Shanghai: il mondo in coda

Bellissimo oltre che molto interessante la disamina che fa Aldo Bonomi in questo suo articolo su Il Sole 24 Ore di Ieri. Per chi lo avesse perso vale la pena di leggerlo per capire ancora di più il mondo Expo visto dalla parte di chi, un'Expo la sta vivendo.

Il padiglione cinese all'Expo 2010

È fatica arrancare nella piana dell'Expo di Shanghai. Da padiglione a padiglione, anche se eviti le lunghe code con i permessi da delegazione in visita, i 40 gradi e l'umidità si fanno sentire. Non tragga in inganno l'immagine dell'attraversamento. Anche se è un'area due volte e mezzo il Principato di Monaco, siamo nel centro di Shanghai, all'ombra dei grattacieli della city che si stagliano sullo sfondo. Ma la fatica dell'arrancare, se unita a cercare di capire e ragionare, vale la pena.

Ultima modifica il Sabato, 20 Ottobre 2012 20:08

Leggi tutto...

Un'altra Expo è (quasi) andata

Big-O show yeosu expo vademecumexpo2015.com

...e la sua musica ha finito, verrebbe da dire mentre, al contrario, lo show continua e continuerà per molto tempo. Infatti la maggior parte delle strutture pensate e realizzate per l'Expo Internazionale di Yeosu, che si chiuderà il prossimo 14 agosto, resteranno come attrazioni per la popolazione coreana e per tutti i turisti che visiteranno la zona. Tra queste spiccail simbolo dell'Expo coreano, il magnifico schermo circolare ad acqua, su cui vengono proiettate immagini e filmati attraverso l'impiego di poderose sorgenti laser a colori.

Ultima modifica il Domenica, 04 Novembre 2012 11:17

vai all'articolo

Shanghai: in volo sull'Expo

Diamo oggi uno sguardo ai 57 ettari su cui si tiene l'Expo 2010 a Shanghai.

L'Expo e le cinque zone

Da una parte e dall'altra del fiume Huangpu e delimitata dai due grandi ponti Lupu e Nangpu si estende l'area che, divisa in due sezioni, Pudong e Puxi, e cinque zone - dalla A alla E - vede tutti i padiglioni e le zone speciali dell'esposizione universale cinese. Ma inoltriamoci, in una sorta di visita virtuale, tra le varie zone dell'Expo.

Ultima modifica il Sabato, 20 Ottobre 2012 20:08

Leggi tutto...

Scopriamo l'Expo di Yeosu

Vista generale di One Ocean

 

L'Expo 2012, quello di Yeosu (pronuncia corretta: iosu) in Corea del Sud, che si sta svolgendo proprio inquesti giorni e che continuerà fino al prossimo 12 agosto, è una versione particolare di esposizione definita Internazionale che, a differenza di quella Universale come quelle di Shanghai del 2010 o la prossima di Milano del 2015, dura solamente un lasso di tempo di tre mesi.

Nonostante ciò il Paese ospitante non ha badato a spese e, visto il tema dedicato alla vita e alla conservazione delle coste e dell'oceano (The living ocean and coast), ha organizzato una manifestazione dove il mare è davvero il protagonista. A partire dal padiglione denominato One Ocean per la costruzione del quale è stato chiesto un progetto allo studio austriaco soma che si è aggiudicato il diritto vincendo una selezione internazionale.
Gli architetti viennesi hanno pensato di realizzare un padiglione di 140 metri che attraverso la sua forma particolare, costruita su più strati, potesse fare vivere davvero una sorta di esperienza che ricordasse i movimenti ciclici delle onde del mare.

 

Ultima modifica il Sabato, 20 Ottobre 2012 20:08

Leggi tutto...

Yeosu: al via l'Expo coreano

Innovazione in Corea del Sud

 

Come città ospite dell'Expo 2012, Yeosu ha pensato di costruire un intero distretto dedicato ai turisti che visiteranno la città dal 12 maggio al 12 agosto, il tutto in un ambiente completamente eco-friendly oltre a un imponente complesso volto al divertimento totale che fa da contraltare all'arcipelago di fronte alla città. Tutti i nuovi progetti realizzati porteranno Yeosu a diventare un vero e proprio centro di attrazione per il turismo marino in Corea. Per questo il comune di Yeosu ha deciso che la città dovesse anche prevedere un nuovo business center dedicato alle attività marittime, un centro scolastico e un nuovo centro industriale, tutti al passo con i tempi soprattutto da un punto di vista di ecocompatibilità.

Ultima modifica il Sabato, 20 Ottobre 2012 20:08

Leggi tutto...

Al via l'Expo di Shanghai

Bandiere al vento a Shanghai

Questa mattina, alle ore 8:30, ora cinese, davanti alle massime cariche dello Stato e del BIE, ha aperto ufficialmente i battenti l'Expo 2010 di Shanghai. Le bandiere delle 189 nazioni partecipanti e delle 57 organizzazioni internazionali sono state issate per la prima volta, insieme alla bandiera ufficiale del Bureau of International Exposition e dell'Expo stessa, lasciando così libero accesso ai visitatori. Le bandiere sventoleranno così, in fronte al padiglione della Cina, per tutti i restanti 184 giorni della durata dell'Expo.

Ultima modifica il Sabato, 20 Ottobre 2012 20:08

Leggi tutto...

Pagina 1 di 2

Vai all'inizio della pagina

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information